Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Caffè Made in Italy

Data:

21/10/2019


Caffè Made in Italy

La mostra sul caffè italiano, visibile presso la Biblioteca Universitaria di Bratislava, si svolge in occasione del 110° anniversario di Caffè Cagliari, storica torrefazione italiana fondata a Modena nel 1909. Era infatti all’inizio del secolo scorso quando Ambrogio Cagliari, di ritorno dal Brasile, aprì la prima bottega della città per la tostatura e la degustazione del caffè. Da allora e per quattro generazioni Caffè Cagliari è un’azienda orgogliosamente familiare che custodisce e tramanda i segreti, l’esperienza e la passione per il caffè italiano.

Per celebrare la predetta ricorrenza il Museo Caffè Cagliari ha collaborato con l’Istituto Italiano di Cultura alla realizzazione di questa iniziativa che presenta la storia del caffè italiano attraverso oltre un secolo di storia, gusto e design. Attraverso macchine storiche da caffè espresso professionali, immagini ed oggetti legati alla lavorazione di una delle bevande più amate del mondo, viene creato un percorso collegato strettamente alla storia della Caffè Cagliari, azienda italiana leader nella produzione di caffè, con un mercato che la porta a vendere in tanti Paesi del mondo, tra cui anche in Slovacchia.

Il caffe italiano dalle origini ad oggi

Anche se la pianta del caffè cresce in un clima equatoriale, l’Italia ha saputo valorizzare al meglio le potenzialità di questa bevanda, ideando metodi di preparazione che esaltano l’aroma dei chicchi.

Il caffè è diventato parte integrante della cultura del nostro Paese e il suo consumo è ormai un rito quotidiano, un momento di felicità, dove il gusto e profumo si incontrano dentro una tazza. Prevalentemente gli italiani bevono a casa il caffè della caffettiera moka, mentre al bar, nei ristoranti e nei luoghi di lavoro quello della macchina professionale da espresso.

Già a partire dal 1570 Venezia commercia caffè, l’apertura della prima bottega del caffè avviene nel 1683, in piazza San Marco.

Il termine “espresso” è sinonimo di “fatto sul momento”: si tratta di un metodo messo a punto, a quanto sembra, per ridurre i tempi di preparazione del caffè nei locali pubblici. Il primo prototipo di macchina espresso risale al 1855 ed è presentato all’Esposizione Universale di Parigi. Pochi anni dopo, nel 1901, l’ingegnere milanese Luigi Bezzera realizza la prima macchina da caffè espresso con funzionamento a vapore. Il brevetto di Bezzera dà impulso alla ricerca e ai miglioramenti tecnologici avviati dalle molte aziende italiane, tra cui La Pavoni e la torinese Victoria Arduino.

Achille Gaggia nel 1948 introduce l’estrazione “a pressione”, che permette di ottenere una bevanda concentrata e più aromatica, caratterizzata da una crema densa e compatta: l’espresso come lo conosciamo noi.

Tra gli anni ’40 e l’inizio degli anni ’50 le aziende di macchine espresso potenziano la produzione che raggiunge quantità tipicamente industriali, e nel 1949 il famoso architetto Giò Ponti realizza per La Pavoni la prima macchina espresso dotata di caldaia orizzontale, apportando un grande cambiamento nell’estetica delle macchine.

Il modo di fare caffè incontra una nuova evoluzione con il lancio, nel 1961, del modello E-61 creato da La Faema: un sistema a circolazione termosifonica consente di conservare l’acqua a una temperatura costante anche se la macchina rimane inattiva per parecchio tempo.

Per quanto riguarda il caffè che beviamo nelle case non è invece molto cambiato, nel corso degli anni, il funzionamento della Moka, ideata nel 1933 da Alfonso Bialetti.
In origine si chiamava “Moka Express”, era composta da quattro elementi principali in alluminio e aveva il manico in bachelite.
Oggi le caffettiere Moka vengono realizzate in acciaio ma funzionano esattamente come allora.
Sia l’espresso che la moka hanno rivoluzionato il modo di bere e preparare il caffè in Italia e anche nel mondo.

Questa esposizione che anticipa la IV Settimana della Cucina Italiana, è uno degli eventi di rilievo della XIX Settimana della Lingua e della Cultura Italiana nel Mondo.

Informazioni

Data: Da Lun 21 Ott 2019 a Ven 8 Nov 2019

Orario: Dalle 10:00 alle 18:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura, Caffe Cagliari

In collaborazione con : Univerzitná knižnica v Bratislave

Ingresso : Libero


Luogo:

Univerzitná knižnica v Bratislave, Michalská 1

1140